I laboratori di #FerraraProssimaLAB continuano

aiccon
aiccon

Dopo aver analizzato i servizi esistenti e potenziali delle due cooperative, sia attraverso il racconto dell’esperienza degli operatori stessi, sia dal punto di vista dei beneficiari e degli utenti che abbiamo intervistato e coinvolto nel processo, inizia una nuova fase nei laboratori di #FerraraProssimaLAB.

Dal dialogo diretto con le persone e le famiglie che usufruiscono dei servizi della Cooperativa Serena e Cooperativa Germoglio, abbiamo individuato bisogni, esigenze, consigli e suggerimenti. E’ da queste informazioni che siamo partiti nel laboratorio del 7 aprile scorso, un laboratorio che ha dato inizio ad una nuova fase di progettazione per Cooperativa Serena e Cooperativa Germoglio, una fase in cui regna la creatività, l’ideazione, l’immaginazione, in cui l’unica regola è non porsi vincoli o restrizioni mentali e in cui l’obiettivo è ideare nuove soluzioni possibili che rispondano ai reali bisogni delle persone.

Quando si immagina e si creano nuove idee, la nostra mente non può essere allo stesso tempo critica e razionale. Per un momento diventa necessario lasciare viaggiare la mente, concedersi la libertà di esplorare tutte le opportunità nascoste nel mondo del “possibile”. Una volta raggiunto il maggior numero di idee, ci si riappropria del pensiero critico e con razionalità si lavora sull’individuazione delle idee fattibili e realizzabili, per poi avviare la fase di prototipazione e sperimentazione, fondamentali per capire quale/i soluzione/i scegliere per l’implementazione finale.

Cosa è successo?

Partendo dalle interviste fatte agli utenti, abbiamo individuato i bisogni di ognuno e, con l’aiuto di alcuni strumenti di design, abbiamo trasformato i bisogni in una domanda specifica che stimolasse la ricerca di soluzioni possibili nel gruppo di lavoro. Il team partendo da questa sfida, ha ideato tantissime idee di nuovi servizi tramite un brainstorming espolsivo, stimolante … e anche divertente!

Il camper-urbano che gira per la città e le periferie e diventa punto di riferimento e ascolto della cittadinanza, gite ed eventi di socializzazione, una casa culturale di quartiere che diventa luogo di incontro e di aggregazione della domanda, e tanto altro ancora…

 

Quale sarà il nuovo servizio integrato di Cooperativa Serena e Cooperativa Germoglio? Nelle prossime settimane selezioneremo alcune delle idee emerse e lavoreremo sulla reale fattibilità delle soluzioni, in un processo di apprendimento, valutazione ed iterazione continua.

Stay Tuned!